Servizi

DSC_2696.JPG
Nuova immagine.png
DSCN4258.JPG
DSC_9513.JPG
Diagnosi specialistiche - Materiali e tecniche

Non esiste progetto di restauro senza diagnosi preliminari, da eseguirsi nelle forme necessarie al monumento da conservare e al suo livello e tipologia di degrado. Ogni fabbrica esige un progetto diagnostico particolare, parte integrante e insostituibile della progettazione esecutiva. Progettazione che deve operare su una realtà conosciuta in funzione dell'esperienza e appunto della diagnosi.

Rilevo del monumento

Il rilievo laser scanner quale supporto indispensabile per tutti i livelli progettuali dalla diagnosi sino all'esecutivo. elemento insostituibile di affidabilità dimensionale e materica, eventualmente sviluppato attraverso idonea modellazione BIM.

Progettazione del Restauro architettonico

Ogni monumento è un caso a se stante. non esistono opere architettoniche uguali. Possono esistere problematiche simili, in funzione della tipologia del degrado, dei materiali e delle tecniche usate nel passato. La conoscenza di questi elementi guida verso la giusta progettazione del restauro.

Manutenzione programmata

Il monumento restaurato ha necessità di un adeguato piano manutentivo, attraverso attento monitoraggio da programmarsi nel tempo al fine di impedire che processi di degradazione si sviluppino incontrollati richiedendo interventi invasivi. Un'attenta opera manutentiva consente di prolungare la vita del monumento, diminuendo i costi necessari per la sua conservazione.

 
DSC_3576.JPG

Chi siamo

Lo studio di Restauro Architettonico Claudio Montagni è attivo dal 1976. Opera esclusivamente nell'ambito del restauro architettonico, sopratutto quello monumentale e di tutte le discipline ad esso collegate quali: diagnosi preliminari, rilievi degli edifici da restaurare, sviluppo delle diverse fasi progettuali a qualunque livello,utilizzando attrezzature quali laser scanner e modellazione BIM. Lo studio articola le diagnosi preliminari con attente ricerche bibliografiche e documentarie, attraverso accorta ricerca negli archivi storici competenti per territorio. La fase esecutiva è realizzata da una Direzione Lavori sempre presente sul cantiere attraverso una precisa scelta dei materiali impiegati e una meticolosa messa a punto delle tecniche impiegate. A lavori finiti viene redatto il progetto di manutenzione programmata per il mantenimento futuro dell'edificio.

Lo studio dedica particolare attenzione alle tecniche e ai materiali storici per i quali è specializzato e vanta svariate pubblicazioni al riguardo. La profonda conoscenza specifica  delle tecniche e dei materiali preindustriali consente le migliori scelte per le fasi restaurative e di conservazione, assicurando una maggiore durabilità nel tempo, oltre un alto livello qualitativo dell'opera. Queste conoscenze comportano la partecipazione ai lavori dei migliori restauratori ed artigiani specializzati dei quali il nostro studio ama circondarsi creando, da sempre, una virtuosa sinergia. La stessa empatia è diretta verso i migliori specialisti scientifici delle diverse discipline  e storici specializzati con cui il nostro studio collabora da innumerevoli anni. Le diverse pubblicazioni che vengono citate in alcune parti del sito, sono spesso pubblicate in collaborazione con questi specialisti.

Assieme a Claudio Montagni è presente in studio da oltre 15 anni l'architetto Elena Leoncini, colonna portante dello studio stesso.

 

 

 

.

 
 

Lavori

Rassegna Stampa

 

Contatti

Contatti

Il tuo modulo è stato inviato!

Sede Studio

Vico del Campanile delle Vigne 7

16123 Genova (GE)

ITALY

claudio.montagni@tiscali.it

Tel: +39010256987

Cell: +393356145815

Fax: +39010256987