Palazzo Grillo - Genova

Palazzo Grillo, sorge nel lato sud di piazza delle Vigne, costituendone l'omonimo fronte delimitante.

Rappresenta uno dei casi limite della decorazione parietale esterna degli edifici nobiliari genovesi, con parte della facciata prospettante sulla piazza e parte confinata su uno stretto vicolo, per cui viene proposta solo la prima parte come elemento  di finzione architettonica da esibire, in quanto più facilmente visibile ed apprezzabile.

La facies precedente a quella cinquecentesca, visibile oggi, e rinvenuta sotto la stessa, appartenente al secolo precedente, non era stata concepita con la stessa logica. Tutto il fronte era trattato con  la stessa importanza rappresentativa, come dimostrano ancora oggi dipinti, purtroppo visibili solo dal tetto della Chiesa delle Vigne.

il nostro studio ha curato il restauro del fronte principale nel 2004, eseguendo le debite ricerche bibliografiche e archivistiche del caso.

Cfr. C.Montagni, Costrire i Liguria, Genova , 1990, Sagep;

C. Montagni, Il legno e il ferro, Genova, 1993, Sagep.

1/6