Curriculum Vitae

Il bagaglio acquisito in oltre quarant’anni di attività specifica sul restauro monumentale vincolato ai sensi del D.Lgs. 42/2004, da parte di Claudio Montagni, comporta un curriculum di centinaia di monumenti. Tra questi si elencano alcuni di quelli eseguiti negli ultimi 10 anni:

Il restauro del Santuario dell’Acquasanta sulle alture di Genova del XVII secolo (progetto esecutivo), il restauro e consolidamento del Battistero della Cattedrale di Genova del XVI secolo, il restauro e consolidamento della Cupola della Cattedrale di Genova opera di Galeazzo Alessi nel XVI secolo, il restauro del Teatro Romualdo Marenco ( progetto esecutivo) a Novi Ligure (AL) del XIX secolo, il restauro e consolidamento della cupola della Basilica di Santa Maria Assunta di Carignano in Genova, opera di Galeazzo Alessi nel XVI secolo ,il restauro e consolidamento di Palazzo Senarega del XVI secolo a Genova, il restauro dell'ex chiesa del Carmine a Piacenza.

La grande pratica di cantiere acquisita, unitamente allo studio sistematico dei materiali e tecniche preindustriali, di cui sono disponibili molte pubblicazioni, rende lo studio altamente specializzato nel settore del restauro. Tale specializzazione pratica è adeguatamente supportata dallo studio dei diversi mestieri antichi, legati alla pratica costruttiva o comunque collegati ad essa. Questi studi hanno consentito di conoscere eccezionali artigiani che collaborano con il nostro studio nelle diverse opere sui monumenti antichi, sempre prediligendo risultati altamente qualitativi, eseguendo anche in loco prodotti oggi non più rintracciabili comunemente sul mercato, come malte, tinte o pitture, in funzione di antiche ricette ritrovate e opportunamente verificate e collaudate negli anni. Questo fa dello studio una eccellenza nel campo del restauro architettonico. Similmente lo studio si avvale dei migliori restauratori che si diversificano in funzione della mansione necessaria.

1/15